Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

SRI LANKA: NUOVE LINEE GUIDA PER L’INGRESSO DI TURISTI A PARTIRE DAL 21 GENNAIO 2021

Data:

12/01/2021


SRI LANKA: NUOVE LINEE GUIDA PER L’INGRESSO DI TURISTI A PARTIRE DAL 21 GENNAIO 2021

Le nuove linee guida (https://sltda.gov.lk/storage/common_media/Sri%20LankaTourismSafetyProtocols-14thJanuary20213466050928.pdf) saranno applicate ai turisti, ai titolari di passaporto straniero, ai titolari di doppia cittadinanza, ai coniugi srilankesi di titolari di passaporto straniero (restano invece ancora esclusi gli ingressi per “affari”).

• Non è previsto regime di quarantena e le seguenti linee guida trovano applicazione anche nei confronti di soggetti già vaccinati.

Visti
• La domanda di visto d’ingresso potrà essere avanzata solo con procedura on-line.
• I visti possono essere concessi ai cittadini di qualunque Paese, fatte salve eventuali diverse specifiche.

PCR Test
• Sarà obbligatorio sottoporsi, per l’intero soggiorno, a tre PCR test (per soggiorni fino a 7 giorni) e quattro PCR test (se il soggiorno è superiore a 7 giorni), i cui costi sono a carico del turista.
• Primo test: 96 ore prima dell'imbarco deve essere effettuato il PCR test presso un laboratorio accreditato e prima dell'arrivo a destinazione deve essere compilata (e poi presentata) la Dichiarazione sullo stato di salute (Health Declaration)
• Secondo test: dopo l’arrivo nel Paese, occorrerà concordare con l’hotel di residenza l’effettuazione del secondo PCR test, ricorrendo ad uno dei laboratori privati che abbiano ricevuto la preventiva approvazione del Ministero della Salute. Il test, in ogni caso, deve essere effettuato prima della registrazione (check-in) nell’hotel ed agli ospiti non sarà consentito di potersi spostare prima dell’arrivo dell’esito negativo del test
• Il terzo PCR test dovrà essere effettuato entro 5-7 giorni dopo la data d’arrivo
• Il quarto PCR test, nel caso di soggiorni superiori a 14 giorni, andrà eseguito in una data compresa tra i 10 ed i 14 giorni dopo l’arrivo.

Assicurazione
• È obbligatoria la stipula di un’assicurazione sanitaria specificamente per la sola copertura COVID-19, per un importo – in USD – del valore minimo di LKR 5 milioni e validità di 30 giorni, che deve essere acquistata attraverso la Tourism Mobile App, o al momento della prenotazione (hotel), ovvero all'acquisto del biglietto (aereo).

Alloggio
• È obbligatorio il possesso di prenotazione alberghiera (pre)confermata per la durata di 14 giorni
• Sarà consentito il soggiorno anche per periodi superiori a 14 giorni
• Tutti i turisti dovranno obbligatoriamente alloggiare, per i primi 14 giorni di soggiorno, in uno degli hotel certificati dalle Autorità “Safe & Secure (Livello 1)”
• Durante i primi 14 giorni di soggiorno il turista potrà risiedere in uno qualunque degli hotel certificati “Safe & Secure (Livello 1)”, a condizione che l’esito del PCR test svolto all'arrivo sia risultato negativo e che il turista viaggi in regime di “bolla di bio-sicurezza (bio security bubble)”.
• Ai turisti sarà consentito l’utilizzo di tutti i servizi dell'hotel.

Spostamenti all'interno del paese
• Ai turisti non sarà consentito uscire dall'hotel prescelto durante i primi 14 giorni di soggiorno, fatta eccezione per la visita di specifici siti, in regime di “bolla di bio-sicurezza” ed in ogni caso successivamente alla ricezione dell’esito negativo del PCR test effettuato all'arrivo nel Paese
• Ai turisti sarà consentita la visita di 14 siti turistici approssimativamente
• Sarà consentito richiedere un’autorizzazione per la visita di siti turistici non compresi nell’elenco
• Dopo i primi 14 giorni di permanenza in uno degli hotel certificati “Safe & Secure (Livello 1)” ed a condizione che i PCR test effettuati siano risultati negativi, sarà consentito frequentare luoghi pubblici
• Resta sconsigliato, anche trascorsi i primi 14 giorni di soggiorno, l’uso del trasporto pubblico

Cura delle persone positive al Covid-19
• Le persone risultate positive al Covid-19 ed asintomatiche, saranno inizialmente trattenute in regime di isolamento nello stesso hotel di residenza, e successivamente trasferite nel centro di assistenza designato
• Le persone risultate positive al Covid-19 ed asintomatiche, saranno ricoverate negli ospedali privati di cui all’elenco approvato dal Ministero della Salute
• L’assicurazione sanitaria stipulata specificamente per la sola copertura COVID-19 dovrà coprire il trasferimento in ambulanza e le spese ospedaliere, fino ad un massimo di LKR 5 milioni per la durata di un mese.

Trattamento di condizioni diverse da Covid-19
• I pazienti che durante i primi 14 giorni di soggiorno necessitino cure mediche per condizioni di salute non correlate al Covid-19 e che richiedano ricovero ospedaliero, potranno ricevere il trattamento solo presso uno degli ospedali indicati da SLDTA (Sri Lanka Tourism Development Authority)
• Il costo dell’intero trattamento dovrà essere coperto dall'assicurazione medica personale sottoscritta dal turista.


203