Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Fare affari in Sri Lanka

Nel 2022 l’interscambio commerciale tra Italia e Sri Lanka ha raggiunto quota 826 milioni di euro, il valore più alto degli ultimi 7 anni, grazie a due anni di forte crescita consecutivi, +22,4% rispetto al 2020 e +14,4% rispetto al 2021, per un interscambio totale che, rispetto ai 590 milioni del 2020, è cresciuto del 40%.  Questa tendenza non viene confermata per il 2023, anno in cui le proiezioni mostrano una leggera frenata. Infatti, gli ultimi dati disponibili riferiti al periodo gennaio-ottobre 2023 evidenziano una discesa da 693 a 655 milioni rispetto allo stesso periodo l’anno precedente, con l’export srilankese che mantiene valori simili a quelli dell’anno precedente e l’export italiano, invece, che registra un decremento più sensibile.

L’Italia si conferma il 4° mercato di destinazione delle esportazioni srilankesi e il 16° fornitore del Paese. Lo Sri Lanka è, invece, il 99° mercato di destinazione dell’export italiano e il 70° fornitore del nostro Paese.

L’Italia esporta verso Colombo soprattutto prodotti tessili, fibre e tessuti, che vanno ad alimentare la locale industria tessile, il più importante comparto manifatturiero dello Sri Lanka. I macchinari, in primo luogo quelli per l’industria tessile, della ceramica e dell’agroalimentare, rappresentano l’altra voce di rilievo nelle esportazioni del nostro Paese.

Le importazioni italiane dallo Sri Lanka riguardano prevalentemente i prodotti del settore abbigliamento che esporta gran parte della produzione locale verso l’Italia. Altre merci importate sono gli articoli derivati dalla lavorazione della gomma, la gioielleria, la bigiotteria e le pietre preziose lavorate e i prodotti ittici.

Da segnalare che l’interscambio bilaterale registra un surplus storicamente continuo e solido a favore dello Sri Lanka, come risulta dalla tabella sui dati dell’interscambio bilaterale, confermato anche dai dati parziali 2023.

Per ulteriori informazioni visitare la pagina con la  Scheda riassuntiva  e/o Outlook Economico

L’Ufficio Commerciale dell’Ambasciata Italiana (commerciale.ambcolombo@esteri.it) e’ a disposizione dei singoli cittadini e delle imprese alla ricerca di maggiori informazioni per pianificare i propri investimenti in Sri Lanka.

Visitare i siti web riportati in fondo o contattare le locali Camere di Commercio può essere un buon modo per raccogliere informazioni dettagliate sui mercati locali e mettersi in contatto con le associazioni di categoria ad esse affiliate.

 

Lo Sri Lanka – Italy Business Council

E’ stato costituito nel 1998 presso la Ceylon Chamber of Commerce di Colombo, lo “Sri Lanka – Italy Business Council”, che si propone come strumento di propulsione per lo sviluppo delle relazioni economiche, commerciali ed industriali tra i due Paesi.

In particolare, lo “Sri Lanka – Italy Business Council” facilita e fornisce informazioni per la formazione di società miste tra investitori srilankesi ed italiani e l’organizzazione di incontri congiunti con le organizzazioni imprenditoriali e gli operatori economici in Italia e in Sri Lanka. E’ interesse degli uomini d’affari dei due Paesi avere non solo un quadro più dettagliato possibile delle potenzialità economiche ed industriali dei due Paesi, ma anche aumentare ed approfondire gli scambi nei differenti settori di interesse al fine di incrementare il volume globale dell’interscambio tra lo Sri Lanka e l’Italia.

L’impulso per la creazione di tale organismo e’ scaturito dalla proposta formulata dall’Ambasciatore Maurizio Teucci nel 1997. Sin dalla sua creazione ha intrapreso il supporto dei suoi affiliati, il cui numero e’ cresciuto al punto da inclutere diversi settori produttivi e commerciali e anche alcune ONG. Il Comitato Esecutivo, rappresentato dai membri di questi settori, tiene riunioni periodiche a cui partecipano come osservatori anche rappresentanti dell’Ambasciata d’Italia, dell’Unione Europea, dell’ Export Development Board e del locale Department of Commerce.

 

Indirizzi utili – Camere di Commercio Srilankesi

The Ceylon Chamber of Commerce
50, Navam Mawatha,
Colombo 02,
Sri Lanka
Tel : (0094) 11 – 2421745-7, 2329143, 5588800 (30 hunting lines)
Fax : (0094) 11 – 2437477, 2449352, 2381012
Email : info@chamber.lk
Website : http://www.chamber.lk/

>> Federation of Chambers of Commerce & Industry of Sri Lanka (FCCISL)
Level 3, 53 Vauxhall Lane,
Colombo 2,
Sri Lanka
Tel : +94-11-2304254
Fax : +94-11-2304255
Website : http://www.fccisl.lk/
E-mail: form on website
Previous e-mail : fccisl@pan.lk

>> National Chamber Of Commerce of Sri Lanka
450, D.R.Wijewardena Mawatha,
Colombo 10,
Sri Lanka
Tel : +094 5 374801-4/6/7
Fax : +094 1 2689596
E Mail : sg@nccsl.lk

>> European Chamber of Commerce of Sri Lanka (ECCSL)
39, Deanston Place,
Colombo 03
Sri Lanka
Tel : +94 11 2375486-7
Fax : +94 11 2375489
E-mail : eccsl@sltnet.lk
Website : http://www.eccsl.com/

Indirizzi utili – Boards

>> Board of Investment of Sri Lanka
Level 26, West Tower,
World Trade Center,
Colombo 01, Sri Lanka.
Tel: (+94 11) 2427000
Fax: (+94 11) 2447995
E-mail : webmaster@boi.lk
Website : http://www.boi.lk/

>> Sri Lanka Export Development Board (EDB)
42 Nawam Mawatha
Colombo 2
Tel : 94-1-300705-11
Fax : 94-1-300715
E-mail : edb@tradenetsl.lk or form on website
Website : http://www.srilankabusiness.com/

Indirizzi utili – Assicurazioni all’export

>> Sri Lanka Export Credit Insurance Corporation (SLECIC)
Level 4, Export Guarantee House
42, Navam Mawatha
Colombo 02
Sri Lanka
Tel : +94 (0) 4719410 – 14
+94 (0) 5378161 – 65
Fax : +94 (0) 4719400
E-mail : info@slecic.lk