Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Fare affari nelle Maldive

L’interscambio tra Italia e Maldive è piuttosto limitato e nel 2022 ha raggiunto un valore di 44,2 milioni di euro, confermando il trend di forte ripresa rispetto agli ultime due anni, (+28,7% rispetto al 2020 e +16,4% rispetto al 2021). Per il periodo gennaio-ottobre 2023 si raggiungono livelli simili all’anno precedente (quota 30 milioni di euro) indicando un rallentamento nella crescita dell’interscambio, che rimane lontano dal record di 54,4 milioni del 2018. L’Italia occupa la 10° posizione come cliente e la 13° da fornitore delle Maldive, per un saldo della bilancia dei pagamenti positiva a quota 25,3 milioni di euro per il periodo gennaio-ottobre 2023, infatti, la tendenza a importare delle Maldive prevale anche sulle relazioni bilaterali con l’Italia.
Le esportazioni italiane nelle Maldive si strutturano su un flusso ridotto ma diversificato di settori dove il più rilevante è quello agroalimentare che, aggregando tutte le voci presenti nella composizione merceologica, raggiunge il 34% sul totale dell’export.