Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

L’Ambasciatore

Damiano Francovigh

Nato ad Udine il 29 novembre 1966, si laurea in Lingue e Letterature Orientali presso l’Università di Venezia nel 1991. Dopo aver svolto precedenti esperienze professionali, in seguito ad esame di concorso, il 23 dicembre 2002 è nominato Segretario di Legazione in prova nella carriera diplomatica, con specializzazione per il Vicino Oriente.

I suoi primi incarichi a Roma sono presso la Direzione Generale Promozione e Cooperazione Culturale e, poi, alla Direzione Generale Paesi Mediterraneo e Medio Oriente.

Nel 2005 assume come Secondo Segretario commerciale a Damasco, ambito nel quale opera come Capo dell’Ufficio commerciale e della Cancelleria consolare dell’Ambasciata.

Nel 2010 è incaricato delle funzioni di Primo Segretario commerciale all’Ambasciata di Hanoi, ove è Capo dell’Ufficio commerciale e vicario del Capo Missione.

Nel 2013 rientra a Roma per prendere servizio presso la Direzione Generale Cooperazione allo Sviluppo. Nel 2015 è nominato Capo dell’Ufficio III della stessa Direzione.

Nel 2016 assume come Console Generale a Kolkata.

Nel 2020 rientra a Roma per prendere servizio presso la Direzione Generale Promozione Sistema Paese: dapprima è Capo dell’Ufficio XII, poi Capo dell’Ufficio II.

Nel 2023 è nominato Ambasciatore d’Italia in Sri Lanka, con accreditamento anche a Malè.

Nel 2018 è nominato Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.